LE PORCATE GOVERNATIVE SEMPRE A FERRAGOSTO ANCHE QUELLA DI AVERE AVUTO DAL GOVERNO OBAMA NOTIZIE DELL’OMICIDIO DI STATO CON TORTURE DI GIULIO REGENI!

        

  Al governo c’era Renzi, “il bomba”, che vendeva armi leggere e pesanti al dittatore egiziano al-Sisi lodandolo senza ritegno, ed il ministro degli esteri, “senza palle” lo avevo definito, di allora è, in continuità l’attuale presidente del Consiglio mentre il ruolo di  ministro degli esteri è l’ilare Angelino (povero piccolo) Alfano, quello che da ministro dell’Interno ha sempre negato di essere stato a conoscenza di molte altre nefandezze dei suoi sottoposti.

     Questa volta approfittando come di prammatica del ferragosto ha deciso di rimandare alla sua sede del Cairo l’ambasciatore che da 15 mesi era stato richiamato in Italia.

     Il governo italiano nega di avere avuto notizie dal governo Obama ma sui più autorevoli giornali americani è stata pubblicata la notizia che il ricercatore di Oxford Giulio Regeni è stato rapito, torturato ed ucciso da agenti dei servizi militari all’ordine dell’ex generale al-Sisi impegnato a raccontare alle autorità italiane una lunga serie di assurde panzane per spiegare l’assassinio  du Giulio Regeni dal banale incidente stradale, alla pista omosessuale, alla rapina, ecc.

     QUANTE ALTRE BALLE EGIZIANE E’ DISPONIBILE A COPRIRE IL GOVERNO ITALIANO MENTRE LA FAMIGLIA REGENI CONSIDERA IL RITORNO  DEL DIPLOMATICO IN EGITTO “””UNA RESA INCONDIZIONATA“””.

     Personalmente la considero l’ennesima VERGOGNA italiana!                                                                                                                                

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Caso Regeni ennesima vergogna italiana!. Contrassegna il permalink.

Una risposta a LE PORCATE GOVERNATIVE SEMPRE A FERRAGOSTO ANCHE QUELLA DI AVERE AVUTO DAL GOVERNO OBAMA NOTIZIE DELL’OMICIDIO DI STATO CON TORTURE DI GIULIO REGENI!

  1. cordialdo ha detto:

    L’ha ribloggato su profumo di donna.

I commenti sono chiusi.