SU MICROMEGA “””I POTERI DEL PRESIDENTE””” DI PAOLO FLORES D’ARCAIS.

profumo di donna

(Quirinale  –  Mattarella)

“””L’articolo 92 della Costituzione garantisce al Presidente della Repubblica la possibilità di rifiutare la nomia di un ministro  proposto dal Presidente del Consiglio incaricato. Ma il margione di discrezionalità di cui può avvalersi il Presidente della Repubblica è stabilito con precisione dagli articoli 54 e 95. Quest’ultimo che chiunque sia nominato ad una carica pubblica deve ademopiere il suo mandato con discioplina ed onore. Il Presidente della Repubblica può perciò obiettare alla nominam di un ministro che gli sia stato proposto dal Presidente incaricato se rileva nei comportamenti passati del candidato qualcosa che confligge con l’onorabilità. NESSUN RILIEVO DEL GENERE E’ STATO AVANZATO DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NEI CONFRONTI DEL PROFESSOR SAVONA. Quangto alla disciplina il titolare deunità di indirizzo politico del Governo è solo in pPresidente del Consiglio come inderogabilmente stabilito dall’art.54. Esula perciò dai poteri del Presidente della Repubblica sindacare sulle opinioni politiche dei candidati…

View original post 156 altre parole

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Rispetto delle regole. Contrassegna il permalink.