QUELLI SENZA VERGOGNA DI LODI DELLA MENSA NEGATA AI BAMBINI DELLA SCUOLA MATERNA ED ELEMENTARE!

profumo di donna

      

La non è freschissima, è stata pubblicata sui quotidiani di sabato 22 settembre 2018. 

          In verità, prima di Lodi c’era stato Adro, stessa casacca, processato e condannato per la sua esibizione.

          A Lodi l’accesso alla mensa è negato ai figli degli stranieri anche se nati in Italia ed una “guardiania”  vigila l’accesso alla mensa dell’Istituto Cabrini e i piccoli “STRANIERI”  sono deviati in un’altra sala (sala insegnanti) dove consumano il panino portato da casa, “DI FATTO ESCLUDENDOLI DALLA MENSA SCOLASTICA”PROCURA PENSACI TU!!!

         La sindaco, Sara Casanova, nome omen,   casacca leghista da sempre ma sindaco solo dal giugno 2017, dove ha appreso le “regole” del ministro dell’interno Matteo Salvini (troppi Matteo in Italia per i miei gusti!) uno di quelli che che in “””GIORNO DELLA CIVETTA“””…

View original post 120 altre parole

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Rispetto delle regole. Contrassegna il permalink.